>Arredamento: Arredare il Giardino
25/06/2009
>Arredamento: Tappeti e Tendaggi
25/06/2009
Show all

>Arredamento: Scegliere le luci e l’ illuminazione

>Spesso la differenza tra una casa ben arredata ed una viceversa mal arredata non è dettata dalla scelta dei mobili, dal colore delle pareti, dai pavimenti scelti, dai complementi di arredo utilizzati. No, una casa che riesce ad esprimere un tepore casalingo rilassante e che infonda benessere si basa essenzialmente sulla scelta del tipo di illuminazione. Illuminare in modo adeguato una casa è un aspetto fondamentale.

Fari, faretti, lampade, lampadari, candele, tutto quanto fa luce deve essere ben studiato, ben assortito, inserito perfettamente nel contesto della casa. In modo che l’integrazione tra mobili, mobilia, arredamento e luci sia massima.
In questi anni la scelta dei faretti o dei fari è molto utilizzata, sia perchè da un punto di vista estetico sono molto belli, sia perchè la loro resa è davvero massima. Orientarli alla perfezione in modo da coordinarli con la luce naturale. Nella scelta di lampade o lampadari o fari e faretti deve essere effettuata dopo aver attentamente guardato la luce naturale della stanza nei vari momenti della giornata, con il sole alto o con il sole basso e nel pre serale.

Ovviamente è importantissimo anche scegliere tra le diverse opzioni di illuminazione a seconda delle stanze che dobbiamo arredare. Ad esempio, in camera da letto non serve una luce forte quanto una illuminazione calda, rilassante, sensuale, sicuramente regolabile.
Così la cucina indubbiamente deve essere molto bene illuminata, mentre il salone va illuminato in modo da considerare sia il possibile ricevimento di ospiti, amici e parenti, sia per il relax dei suoi abitanti, che magari utilizzano apparecchi televisivi o utilizzano questa stanza per la lettura o lo studio.

This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.