fbpx

Arredamento: Scegliere i colori per la camera dei bambini

Cucina, idee arredo viemmegi
Progettare la cucina, l’arredamento giusto
01/07/2009
Arredare Casa : alcuni consigli
03/07/2009
Mostra tutto

Arredamento: Scegliere i colori per la camera dei bambini

Colori vivaci o neutri, tonalità che esaltano la personalità dei piccoli.

L’arredamento della cameretta dei bambini o dei ragazzini dovrebbe rispecchiare al meglio la loro vivacità e voglia di vivere, per questo ci vengono in aiuto i colori. I colori andranno scelti per gli arredi, per le pareti e per i complementi d’arredo quali: tende, lenzuola, copri letti ecc.

Per gli arredi della cameretta dei ragazzi, è possibile scegliere tra una vasta gamma cromatica di legni che costituiranno la base cromatica dei mobili.

I legni come l’acero, il faggio, il ciliegio, sono sufficientemente chiari da potersi accostare a tonalità molto più forti in modo da esaltare la tonalità più vivace prescelta per la cameretta.

Il colore scelto dovrà essere ripetuto in più parti della cameretta utilizzando magari anche diverse tonalità, in modo da renderla gradevole ed originale.

Per quanto riguarda la scelta del colore delle pareti, specie per i più piccoli, sarebbero più indicate delle colorazioni tenui magari arricchite con decorazioni da pareti tipo lo stencil o gli adesivi murali che riproducono i loro animaletti preferiti, cartoon o altro in modo da farli sentire sempre in dolce compagnia.

Per la cameretta dei bambini o di ragazzi un poco più grandi, è meglio scegliere sempre colori a base di vernici all’acqua, per non fargli respirare esalazioni tossico-nocive.

Colori vivi; vanno sempre bene, si possono usare anche tinte pastello, ma pur sempre in tonalità accese.

Scegliere i colori freddi.

La classica suddivisione cromatica, tipo azzurro per i maschi e rosa per le femmine sarebbe bene evitarla per quei componenti fissi (mobili e pareti) ma se ci piacciono come colori, possiamo però scegliere queste tinte per gli accessori, infatti cosa faremmo se dovessero arrivare altri figli di sesso differente dal primo?

E’ dunque sempre meglio mantenere tinte neutre: verde, arancione, giallo e perché no anche il bianco con decori vivaci:

  • Scegliere i colori freddi come: l’azzurro, il blu, il verde, il lilla, il viola, quando si vuole infondere relax e rilassamento.
  • Scegliere i colori caldi come: il rosso, il giallo, l’arancione, quando si vuole trasmettere energia, forza e vitalità.

Preferiamo poi i mobili con colori che concordino bene con le pareti, infine optiamo per accessori in coordinato tra di loro: tende, copriletti, lenzuola, tappeti, lampade.

Scegliere i colori caldi
Qualunque scelta vorrete fare non dimenticate che i colori utilizzati saranno l’aspetto dell’arredo che più influenzerà l’umore dei vostri piccoli: sceglieteli dunque con molta cura, magari fateli scegliere proprio a loro, o sceglieteli dopo aver compreso bene il loro carattere.

 

Visitate lo showroom di Viemmegi Arredamenti, i nostri esperti designer Vi aiuteranno nella scelta migliore. La nostra Consulenza è Gratuita.

Vuoi maggiori informazioni ? Contattaci adesso!

Il tuo nome *

La tua email *

Telefono *

La tua Città *

Oggetto *

Il tuo messaggio *

Inerisci i seguenti caratteri nel campo sotto:
captcha