>Arredamento: Piscine esterne e idromassaggio

>Arredamento: Cucina con Isola
22/06/2009
>Arredare una mansarda: consigli utili
22/06/2009
Show all

>Arredamento: Piscine esterne e idromassaggio

>Per il massimo relax la parola d’ordine è sempre più “idroterapia”. E la gamma di nuove minipiscine offre diverse possibilità: dai modelli compatti, adatti anche per il terrazzo, alle vasche idromassaggio “hollywoodiane”, complete di luci e hi-fi. Poichè la temperatura dell’acqua è regolabile, le vasche idromassaggio da esterno possono essere utilizzate anche la sera o quando le giornate sono più fresche. La qualità del prodotto si deduce anche da piccoli dettagli, che rendono più sicuro e semplice l’uso, come ad esempio i gradini interni con superficie antisdrucciolo o il bordo esterno che protegge da eventuali fuoriuscite d’acqua. Progettate per resistere alle intemperie, le minipiscine sono in genere dotate di apposite coperture che proteggono la vasca quando non viene utilizzata. L’acqua in vasca deve essere mantenuta batteriologicamente pura. Pertanto è opportuno scegliere modelli dotati di sistemi di filtraggio e di pulizia. Importanti anche l’utilizzo corretto e la periodica manutenzione con pulizia dei filtri, che ne consentono una lunga durata.

Installazione e impianto di vasche idromassaggio
Per le dimensioni, in genere contenute, le minipiscine possono di solito essere sistemate senza problemi in terrazzo o in giardino, purchè sia possibile il collegamento agli ipianti idraulico e elettrico. Nel caso del terrazzo, è bene però che un tecnico strutturista verifichi che la soletta sia in grado di sopportare il carico della vasca, una volta riempita d’acqua e con le persone immerse. Per l’istallazione su prato, è bene che venga predisposta una base d’appoggio dura e ben spianata. Trattandosi di modelli prefabbricati, il montaggio è semplice e veloce, ma deve essere comunque eseguito da personale qualificato, che è tenuto a rilasciare un attestato di conformità relativamente all’installazione.
Per chi ha più spazio ecco la versione maxi della mini-piscina:
Tra i modelli di dimensioni maggiori e di installazione relativamente semplice, ci sono le piscine prefabbricate fuori terra, da mettere in giardino. Le vasche sono in genere realizzate in acrilico o vetroresina, materiali resistenti e leggeri, ma esistono anche modelli con pareti in legno, senza idromassaggio, e con rivestimenti interni impermeabilizzati. Nelle piscine in legno prefabbricate a pianta allungata , è necessario l’inserimento di pilasti in acciaio zincato. Per la messa in opera, occorre che il terreno sia perfettamente stabile e che venga realizzata una piattaforma in cemento armato, previa presentazione delle relative richieste di autorizzazione al Comune di pertinenza.
This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.